Red Dead Redemption - Undead Nightmare, dettagli per la modalità Land Grab

di

RockStar Games annuncia oggi nuovi dettagli per la modalità multiplayer "Land Grab" che insieme alla co-op "Assalto dei Non Morti" farà parte del pacchetto Undead Nightmare di Red Dead Redemption. Land Grab è una modalità per il Free Roam Multiplayer che pone il giocatore in una lotta per il controllo una porzione della mappa di una delle sette città presenti nel mondo online di Red Dead Redemption. Per entrare nella partita basta visitare Armadillo, Blackwater, Chuparosa, Escalera, Las Hermanas, MacFarlane’s Ranch o Thieves Landing ed attivare l'insegna "Land Grab". Una volta avviata la gara, il giocatore leader avrà il compito di difendere l'area di gioco dall'invasione degli avversari: non bisognerà morire o uscire fuori dai limiti della zona. Inoltre gli altri giocatori potranno rubare il comando, attivando a loro volta l'insegna. Durante questa modalità il premio esperienza si accrescerà ogni qual volta si uccideranno gli invasori e al termine della partita verrà diviso tra tutti i giocatori che avranno ottenuto il possesso dell'area: la percentuale maggiore andrà a chi ha resistito per più tempo. Sarà necessario un numero minimo di 3 giocatori e la modalità sarà disponibile solo nel Free Roaming Normale e Hardcore. Tutti i giocatori potranno partecipare attivamente a Land Grab, ma solo chi sarà in possesso del DLC Undead Nightmare potrà iniziare una partita. Undead Nightmare sarà disponibile dal 26 Ottobre per Xbox 360 e PS3, al prezzo di 800 MS Points/9.99€.

Red Dead Redemption
Aggiungi in Collezione

Red Dead Redemption

    Disponibile per
  • Ps3
  • Xbox 360
    Date di Pubblicazione
  • Ps3 : 21/05/2010
  • Xbox 360 : 21/05/2010
  • Genere: Azione
  • Sviluppatore: Rockstar San Diego
  • Publisher: Non Disponibile
  • Pegi: 18+
  • Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Multiplayer Online: Multiplayer online fino a 8 Giocatori

che voto dai a Red Dead Redemption?

9

media su 780 voti

Inserisci il tuo voto