Reggie Fils-Aime: Nintendo non è interessata a lavorare con sviluppatori da "garage"

di

Il presidente di Nintendo America, Reggie Fils-Aime, ha dichiarato in un'intervista a Gamasutra, che l'azienda non è interessata a collaborare con sviluppatori definiti "da garage".
"Voglio fare una netta distinzione tra i veri sviluppatori indipendenti e chi invece sviluppa per hobby. Siamo senza dubbio interessati a promuovere la scena indie, ma il modello di busness che coinvolge sviluppatori dilettanti, "da garage", non ci interessa.
Reggie non fa altro che riconfermare il pensiero espresso da Satoru Iwata, durante il suo discorso tenuto alla GDC 2011. In quell'occasione il CEO di Nintendo Japan aveva affermato che molti dei giochi venduti sugli AppStore per cellulari non fanno altro che abbassare la qualità complessiva del mercato videoludico.

FONTE: Gamasutra