Q&A: Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta alle vostre domande e curiosità!

Reggie Fils-Aime: non sempre i desideri dei fan determinano ciò che facciamo

di

Il portale Siliconera ha avuto l'occasione di intervistare Reggie Fils-Aime, il presidente della divisione americana di Nintendo. Il capo della compagnia, rispondendo ad alcune domande, ha rivelato che i desideri dei fan non sempre influenzano ciò che la casa di Kyoto realizza. Infatti, pur ammettendo quanto sia molto importante tenere d'occhio il parere ed i desideri degli utenti, Fils-Aime ha comunque rivelato che ci sono dettagli ugualmente rilevanti a cui pensare.

Prendendo come esempio principale la localizzazione americana di Xenoblade, il capo di Nintendo of America ha confermato che la decisione di pubblicare il gioco negli Stati Uniti è stata presa dopo un'attentissima pianificazione, che teneva conto dei costi e dei possibili guadagni. Sapendo anche quanto interesse c'era nei confronti della produzione Monolith Soft, tutto il resto è venuto da sé. Tuttavia, e questo forse è l'elemento che farà più discutere, lo stesso Fils-Aime ha voluto supportare la sua tesi prendendo come riferimento le petizioni, dove 100.000 ipotetiche firme per lo sviluppo di un titolo non corrispondono necessariamente a 100.000 copie vendute, e di conseguenza ciò non può portare ad una concreta realizzazione qualora non fosse economicamente conveniente sostenerne i costi.