Report: Activision banna gli utenti Linux da Diablo 3

di

Secondo quanto riporta un crescente numero di alterati videogiocatori, Activision Blizzard starebbe bannando dai server di Diablo III gli utenti che accedono al gioco dal sistema operativo Linux. Il motivo del ban è di natura tecnica: per far girare Diablo e gli altri Games for Windows su ambiente Linux è necessario adoperare WINE, il quale è riconosciuto dal gioco come "software di terze parti non autorizzato". Insomma, una sorta di emulazione non consentita. Tuttavia WINE non è un emulatore nel senso stretto del termine, il che può rendere più spinosa la diatriba dal punto di vista legale e tecnico. Ad ogni modo, reclamano i giocatori esclusi, è da sottolineare che l'utilizzo di WINE non è stato impedito fin dall'inizio ma soltanto a partire dall'ultimo aggiornamento del gioco, utilizzato peraltro in versione rigorosamente originale e senza l'utilizzo di modifiche, bot o exploit di varia natura. Inoltre altri giochi Activision come Starcraft II sono ancora perfettamente giocabili anche su Linux: perchè questa disparità di trattamento?

Diablo III
Aggiungi in Collezione

Diablo III

    Disponibile per
  • Pc
  • Xbox 360
  • PS4
  • Ps3
  • Xbox One
    Date di Pubblicazione
  • Pc : 15/05/2012
  • Xbox 360 : 03/09/2013
  • PS4 : 19/08/2014
  • Ps3 : 03/09/2013
  • Xbox One : 19/08/2014
  • Genere: Action RPG
  • Sviluppatore: Blizzard
  • Publisher: Activision-Blizzard
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Non Disponibile
  • Sito Ufficiale: Link
  • Mod. Cooperativa: Multiplayer Cooperativa Online
    Richieste Hw Consigliate
  • CPU: Intel Pentium D 2.8 GHz
  • RAM: 1 GB RAM
  • GPU: NVIDIA GeForce 7800 GT
    Caratteristiche tecniche
  • +

che voto dai a Diablo III?

8

media su 373 voti

Inserisci il tuo voto