Resident Evil: ecco perchè la saga è diventata più action-oriented

di

La saga di Resident Evil ha subito un cambiamento importante a metà della propria evoluzione, abbandonando il genere survival-horror in favore di qualcosa un pò più orientato all'azione. Shinji Mikami, in un'intervista con IGN, ha spiegato che il cambiamento è stato causato dallo scarso successo del remake di Resident Evil (Rebirth) su GameCube. Mikami ha quindi optato per un genere di maggior gradimento per il pubblico, quello action-oriented, da inserire a partire da Resident Evil 4:"Sarebbe potuto essere un gioco molto più spaventoso e horror se il remake del primo capitolo avesse venduto bene". La nuova IP prodotta da Mikami invece, The Evil Within, sembra che riporti in auge le "antiche" atmosfere horror che avevano caratterizzato i primi capitoli della serie Resident Evil:"Poichè il remake di Resident Evil su GameCube non ha venduto molto, ho molta preoccupazione per questo nuovo progetto, visto che la tematica survival horror la fa anche qui da padrone. Il mio è una sorta di trauma persistente, molto più di quel che possa pensare la gente".

FONTE: Joystiq
Resident Evil Rebirth
Aggiungi in Collezione

Resident Evil Rebirth

    Disponibile per
  • Wii
  • NGC
    Date di Pubblicazione
  • Wii : 11/07/2009
  • NGC : 07/02/2003
  • Genere: Survival Horror
  • Sviluppatore: Capcom
  • Publisher: Non Disponibile
  • Lingua: Non Disponibile

che voto dai a Resident Evil Rebirth?

9.2

media su 4 voti

Inserisci il tuo voto