(Dis)Comfort Zone: Outlast 2 Oggi alle ore 21:00

Nuovo episodio della (dis)Comfort Zone dedicata ad Outlast 2

Rise of the Tomb Raider e Just Cause 3: le vendite hanno avuto una buona partenza

di

Dall'ultimo report finanziario di Square-Enix, emergono dettagli riguardo le vendite di Rise of the Tomb Raider e Just Cause III, due titoli pubblicati alla fine dello scorso anno, entrambi accolti positivamente da pubblico e critica. [Aggiornata]

Il publisher non ha rivelato dati precisi, limitandosi a dichiarare che i due giochi hanno performato bene a livello commerciale:

"Per quanto riguarda il mercato console, Just Cause III e Rise of the Tomb Raider hanno venduto molto bene all'inizio e nel periodo successivo al lancio."

Square-Enix sembra soddisfatto dei risultati raggiunti, non ci sono al momento cifre relative a Just Cause 3 ma sappiamo che l'ultima avventura di Lara Croft ha venduto oltre un milione di copie, dato aggiornato al 31 dicembre 2015.

Aggiornamento ore 13:41 - Di seguito, i risultati finanziari di Square-Enix:

Nel periodo compreso tra aprile e dicembre 2015, la compagnia ha incassato 1.3 miliardi di dollari, dato in crescita del 28% rispetto allo stesso periodo del 2014. L'utile operativo netto è stato pari a 202 milioni di dollari, contro i 125 milioni dell'anno precedente. Il publisher ha sottolineato i buoni risultati di Just Cause III, Rise of the Tomb Raider, Final Fantasy XIV e Dragon Quest X.