Risultati fiscali di Capcom: fatturato in calo, utili in crescita

di

Nell'anno fiscale 2015 (terminato il 31 marzo scorso) il fatturato di Capcom è calato del 37.1% rispetto a dodici mesi fa, assestandosi a quota 538.4 milioni di dollari, il dato più mai basso registrato dal 2004.

Nonostante la flessione del fatturato, l'utile operativo è cresciuto del 2.7% a causa dell'ottimizzazione del processo produttivo, cosa che ha permesso di contenere i costi. La compagnia segnala un utile netto pari a 6.6 milioni di yen, dato in crescita del 92.1% rispetto allo scorso anno.

Sul fronte delle vendite, Monster Hunter 4 Ultimate si è rivelato un vero successo con oltre tre milioni di copie distribuite, in totale i giochi del franchise hanno venduto 32 milioni di unità. Sul fronte digitale Capcom si è detta soddisfatta dei risultati ottenuti con Ultra Street Fighter IV e Resident Evil Revelations 2, inoltre Dead Rising 3 sta continuando a vendere bene.

Il mercato digitale verrà tenuto sempre più in considerazione nel prossimo futuro, così come il settore mobile, che quest'anno non ha portato grandi introiti a causa della mancata pubblicazione di titoli importanti. Il prossimo grande progetto di Capcom è Street Fighter V, il picchiaduro dovrebbe vedere la luce nel corso del 2016 su PlayStation 4 e PC.FONTE: GameSpot.com