Rocket League: in arrivo i ban automatici per il linguaggio offensivo

di
Dal momento che Rocket League è arrivato a quota 34 milioni di giocatori, lo sviluppatore Psyonix ha deciso di tutelare i propri utenti aggiungendo un nuovo sistema di ban automatico per penalizzare i giocatori che usano un linguaggio offensivo. Nei casi più gravi si arriverà al ban permanente.

Il sistema sarà in grado di riconoscere un certo insieme di espressioni offensive nei messaggi che verranno segnalati dagli utenti attraverso il classico report system. Una volta che un utente verrà segnalato per abuso di linguaggio, quindi, il sistema procederà a controllare il contenuto del messaggio, e nel caso venissero riscontrate espressioni offensive si procederà con il ban automatico (che può durare un giorno, tre giorni, una settimana o addirittura per sempre).

Inizialmente il sistema sarà in grado di riconoscere oltre 20 parole (incluse le loro varianti), ma si evolverà nel tempo aggiungendo nuove espressioni tratte da diverse lingue. Si tratta di un provvedimento molto comprensibile, considerando l'estensione della fanbase e il fatto che Rocket League arriverà anche su Nintendo Switch con le feature di cross-play.

Per tutte le altre novità vi rimandiamo alla nostra rubrica con le notizie più importanti della settimana.

Rocket League

Rocket League
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • PS4
  • Pc
  • Xbox One
  • Date di Pubblicazione
  • PS4 : 07/07/2015
  • Pc : 07/07/2015
  • Xbox One : 17/02/2016
  • Genere: Arcade
  • Sviluppatore: Psyonix Studios
  • Publisher: Sony Computer Entertainment
  • Pegi: 7+
  • Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

che voto dai a Rocket League?

8.2

media su 77 voti

Inserisci il tuo voto