Rumor: Activision presto in vendita?

di

Sembra che qualcosa nella casa di Diablo e Call of Duty potrebbe presto cambiare. Almeno a livello di assetto societario. Pare infatti che i rendimenti in borsa di Vivendi, la multinazionale francese che detiene la quota maggioritaria di Activision Blizzard, siano i più bassi da nove anni a questa parte. Nell'urgenza quindi di una ristrutturazione interna, sembrerebbe che il consiglio di amministrazione stia per dismettere il suo 61% di azioni Activision, per un valore attualmente stimato 8,1 miliardi di dollari. Se non si dovesse presentare un compratore interessato a all'intero stock, le azioni saranno comunque messe sul mercato in quote più piccole. L'indiscrezione, riportata da Forbes, è solo l'ultima in ordine di tempo riguardo la questione.

FONTE: VG247