Secondo David Cage sempre più titoli parleranno dei problemi della società

di
Nel corso di un evento londinese, David Cage ha parlato ai microfoni di gameindustry.biz del suo modo di vedere il mondo dei videogiochi e del futuro del settore, affermando che secondo lui ci saranno sempre più titoli incentrati sui problemi della società.

"Molti credono che i videogames dovrebbero essere separati dal mondo reale e che non dovrebbero discutere dei problemi attuali, della società e così via. Non capisco da dove venga questa credenza. Negli ultimi anni ho notato che molti sviluppatori la pensano diversamente e hanno capito che è possibile parlare di questi argomenti non solo attraverso i film, i libri o la poesia, ma anche tramite i giochi. Perché dovremo sempre focalizzarci su zombie, mostri o su altre cose accattivanti ma non collegate al nostro mondo? L'industria che si occupa di quel genere ha molto successo, ma penso che molti più developer si concentreranno su questioni serie. Sfruttare l'interattività per dire qualcosa di significativo è davvero emozionante". Il CEO di Quantic Dream, inoltre, ha dichiarato di nutrire un grande interesse per la scena indie, essendo un ambiente caratterizzato da creatività e coraggio.