Secondo Yves Guillemot la realtà virtuale potrebbe avere lo stesso impatto di iPhone e Wii

di

Durante l'ultima conferenza con gli azionisti tenuta per illustrare i risultati finanziari del gruppo, il CEO di Ubisoft ha espresso il suo parere sulla realtà virtuale, non escludendo che questa tecnologia possa riscuotere un buon successo tra i consumatori.

Queste le parole di Yves Guillemot:

"Oggi la realtà virtuale presenta un livello di accessibilità molto elevato, sicuramente superiore ai sistemi di controllo tradizionali. E' possibile interagire con i giochi muovendo la testa e le braccia, senza bisogno di dover memorizzare combinazioni di pulsanti sul controller. Questo è positivo perchè potrebbe spingere tantissimi consumatori a provare questa tecnologia. Non è escluso che la realtà virtuale possa avere un impatto tra il pubblico simile a quello che ebbero il touch screen di iPhone e l'innovativo sistema di controllo di Wii."

Al momento, Ubisoft non ha ancora annunciato titoli per la realtà virtuale ma immaginiamo che a questo punto sia solo questione di tempo.

FONTE: Gamespot.com