Shuhei Yoshida risponde alle dichiarazioni di Michael Pachter

di

Durante un evento dal vivo dall'EGX di Birmingham, Shuhei Yoshida ha risposto alle recenti dichiarazioni di Michael Pachter secondo cui la generazione corrente di console sarà l'ultima 'tradizionale'.

Secondo l'analista di Wedbush Securities le prossime piattaforme non avranno lo stesso successo di quelle attuali (venderanno circa la metà) e non saranno necessarie per giocare ai titoli ad esse dedicati. A queste parole il presidente di Sony Worldwide Studios ha risposto dicendo: "Michael è divertente da ascoltare, vero? (ride). Seguiamo questi documenti ed ogni volta le stesse compagnie cambiano completamente le proprie previsioni a causa di quello che succede l'anno precedente. Non do troppo peso a questi resoconti perché sono anche interessanti. Le console sono state considerate morte per tantissimo tempo ormai. Anche mentre lavoravamo alla prima PlayStation c'era chi diceva che il PC gaming avrebbe dominato inglobando il mercato console. Tutte le volte quanto viene detto viene anche smentito. Fino a quando ci saranno appassionati che vorranno giocare su console noi continueremo a produrle, cercando di migliorarci e crescere nel tempo."

FONTE: DualShockers