Skull & Bones diventerà un franchise da supportare per almeno 10/15 anni

di
Recentemente il CEO di Ubisoft Yves Guillemot è stato intervistato da GameSpot USA e in questa occasione ha parlato tra le altre cose di Skull & Bones, affermando come l'obiettivo della società sia quello di creare un franchise supportato per i prossimi 10/15 anni.

Guillemot e Olivier de Rotalier (Managing Director di Ubisoft Singapore) parlano così di Skull & Bones: "Dopo il lancio di Assassin's Creed IV Black Flag volevamo sperimentare e realizzare qualcosa a tema piratesco. Il primo concept di Skull & Bones era decisamente diverso rispetto alla base iniziale di Black Flag ma l'idea era già molto interessante e con l'aggiunta del multiplayer tutto è diventato perfetto. Abbiamo deciso di non legare il gioco al franchise di Assassin's Creed così da poter godere di una maggiore libertà creativa e oggi il nostro obiettivo è quello di supportare il progetto per almeno 10 o 15 anni. Stiamo realizzandp un gioco che vogliamo supportare per tantissimo tempo."

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Skull & Bones è atteso per il 2018 su PC, Xbox One e PlayStation 4, gli interessati possono iscriversi per partecipare alle future fasi Alpha e Beta.