Sony cancella la serie Powers dopo due stagioni

di
Tramite un post su Twitter Brian Michael Bendis ha annunciato la cancellazione di Powers, serie televisiva prodotta da Sony Interactive Entertainment incentrata sulle vicende di Christian Walker e Deena Pilgrim, due detective che lavorano in un'unità speciale che si occupa di casi che coinvolgono persone con superpoteri.

"È difficile twittarlo, ma sfortunatamente Powers non esiste più. La seconda stagione sarà l'ultima, almeno per il momento", ha scritto il fumettista, che successivamente ha ricordato che per i fan più affezionati c'è sempre la possibilità di leggere il comic da lui scritto insieme a Michael Avon Oeming, a cui è ispirata la serie. L'azienda giapponese per il momento non ha reso pubbliche le motivazioni dietro questa decisione.