Sony: dirigenti pronti a tagliarsi lo stipendio

di

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Kaz Hirai e altri dirigenti di Sony sarebbero pronti a tagliarsi lo stipendio del 50%, rinunciando al tempo stesso a tutti i bonus. Con questa manovra, il CEO vuole dimostrare solidarietà all'azienda, che per il quarto anno consecutivo registra bilanci in rosso. L'anno fiscale concluso il 31 marzo scorso non è stato positivo per il colosso nipponico: la società ha registrato perdite pari a 1.27 miliardi di dollari, circa 200 milioni in più rispetto alle previsioni iniziali. La divisione videogiochi è una delle poche capaci di generare profitti, grazie anche al successo di PlayStation 4, la società si aspetta di vendere 20 milioni di unità entro il 31 marzo 2015. Generano invece grosse perdite la divisione PC e il settore dei televisori 4K, inoltre anche il rilancio del brand Walkman si è rivelato fallimentare a livello commerciale.

FONTE: IGN
Quanto è interessante?
0