Q&A Nintendo Switch Oggi alle ore 16:00

Domande e Risposte sulla nuova console Nintendo!

Sony e Microsoft condividono gli stessi obiettivi, secondo Andrew House

di

Durante un'intervista concessa a The Guardian, il CEO di Sony Computer Entertainment, Andrew House, ha discusso di vari interessanti argomenti sul futuro della compagnia, come Playstation VR e Playstation Now.

Sfortunatamente, House non ha accennato alla collaborazione con Hideo Kojima, dato che l'intervista è stata realizzata prima dell'annuncio ufficiale. Di seguito, ecco riassunti i punti salienti discussi:

  • Con il successo ottenuto da PlayStation 4, Andrew House ha incrementato la propria fiducia nei confronti di publisher e sviluppatori.
  • Il CEO pensa che quella instaurata con Microsoft sia una "sana" competizione. Le due compagnie condividono gli stessi obiettivi, e intendono realizzare nuove esperienze grazie alla realtà virtuale, con PlayStation VR e Hololens.
  • PlayStation VR renderà i giocatori entusiasti, secondo House, poiché promette esperienze del tutto nuove. La realtà virtuale permetterà anche agli studi indie di farsi notare di più, perché la natura di PlayStation VR è pensata per titoli di durata più breve rispetto a quelli ordinari.
  • Andrew House non esclude la possibilità che in futuro Sony possa sfruttare PlayStation VR anche per film e musica.
  • PlayStation Now non ha subito riscosso un riscontro positivo negli utenti, ammette il CEO, anche a motivo del prezzo dell'abbonamento, poco conveniente. In seguito, House si è reso conto che ciò che gli utenti desiderano è una sorta di "Netflix per videogiochi". È comunque convinto che il servizio PlayStation Now sia una strategia a lungo termine, e che nel futuro lo streaming dei videogiochi sarà largamente diffuso, come accade con lo streaming di musica e video.

Siete d'accordo con le opinioni del CEO di Sony Computer Entertainment?

FONTE: The Guardian