Hearthstone Adesso online

Seguiamo in diretta la finale del Winter Championship!

Sony multata dal governo del Regno Unito per l'attacco hacker del 2011

di

Il governo del Regno Unito ha multato Sony, che dovrà versare 250 mila sterline, per l'attacco hacker del PlayStation Network che la compagnia ha subito nel 2011. L'ufficio Information Commissioner ha dichiarato che la vicenda, che ha messo a rischio i dati di 77 milioni di consumatori, "ha violato gravemente il Data Protection Act."

L'ICO sostiene che Sony aveva tutti i mezzi per prevenire l'attacco. "Se sei responsabile di così tante informazioni di pagamento e dei dati di accesso, allora mantenere in sicurezza questi dati deve essere una priorità. In questo caso non è accaduto." ha dichiarato  David Smith, deputy commissioner e director del data protection. "Quando il database è stato attaccato, le misure di sicurezza non erano adeguate. Stiamo parlando di una compagnia che è quotata per la sia esperienza tecnica, e non c'è dubbio che dispone delle conoscenze e risorse per mantenere le informazioni al sicuro. La multa che abbiamo confermato oggi è notevole, ma non chiediamo scusa per questo. Si tratta di uno dei più importanti casi mai posti alla nostra attenzione. Ha colpito un vasto numero di consumatori, messi alla mercé di ladri di identità"