Sony ottiene la certificazione Ps3 in Cina

di

I giocatori cinesi sono ad un passo dall'utilizzo della console di Sony. L'azienda giapponese ha ottenuto la certificazione obbligatoria del governo cinese per la diffusione della PlayStation nel paese. Come c'informa TechinAsia, il CCC è un "marchio obbligatorio di sicurezza valido per molti prodotti importati, venduti o utilizzati sul mercato e sul territorio cinese". Sony ne ha ottenuto uno a luglio, quindi starà a posto fino al 2016. Mentre questa notizia fa ben sperare i cinesi, c'è bisogno che siano discussi altri criteri per la vendita al dettaglio della console: i sistemi di rating e i costi in primis. Tecnicamente parlando le console di gioco sono state vietate in Cina sin dal 2000, anche se spesso vengono vendute tramite il mercato illegale ed etichettate come "dispositivi per l'intrattenimento domestico".

FONTE: VG247 Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti