Sony potrebbe tagliare il prezzo di PS3 il 1° Ottobre

di

Continua la ballata in merito al tanto discusso ed atteso taglio di prezzo per l'ammiraglia di casa Sony: la PS3. L'immancabile Michael Pachter del gruppo Webdush Morgan, dichiara addirittura che il tanto sospirato taglio di prezzo per la console del sol levante potrebbe arrivare addirittura prima dell'inizio del prossimo anno fiscale ossia il 1° Ottobre. La causa di quest'anticipo secondo Pachter è dato dal fatto che sia Sony sia Microsoft e Nintendo si aspetterebbero un calo nelle vendite delle piattaforme addirittura del 43% rispetto il trimestre Aprile-Maggio-Giugno dello scorso anno, quindi la Sony per recuperare un anno fiscale non proprio brillante potrebbe vendere la console a 50 dollari in meno e sfruttare l'ampio parco software offerto da Ottobre in poi. Ad ogni modo secondo l'analista in quel periodo non sarà solo Sony ad abbassare i prezzi ma anche Nintendo e Microsoft: la prima perché le vendite, nonostante siano lo stesso positive, non corrispondono alle aspettative della casa di Super Mario, la seconda invece grazie ad un ribasso del pezzo potrebbe distaccare ulteriormente Playstation 3 ed avvicinarsi sempre di più a Nintendo.