Sony: risultati finanziari divisione videogiochi

di

Per il quarto anno consecutivo, Sony presenta conti in rosso, nell'anno fiscale 2014 (terminato il 31 marzo scorso) la società ha registrato perdite per 1.25 miliardi di dollari. Laa divisione videogiochi nello specifico segna perdite pari a 8.1 miliardi di yen, tuttavia il gigante dell'elettronica può tirare un sospiro di sollievo: PlayStation 4 ha venduto 7 milioni di unità dal lancio, purtroppo però gli elevati costi di marketing iniziali non sono stati ancora recuperati. Il colosso nipponico ha venduto in totale 14.6 milioni di console (PlayStation 3, PlayStation 4 e PlayStation 2), 3.7 milioni di unità solo nei primi tre mesi del nuovo anno, le cifre sono comunque in calo rispetto al 2012, quando si registravano 16.5 milioni di pezzi commercializzati.

Sony ha inoltre annunciato anche una flessione nella distribuzione delle piattaforme portatili: PlayStation Vita, PlayStation Vita TV e PSP hanno venduto 4,1 milioni di pezzi. Le cose invece sembrano andare meglio dal punto di vista software, con 91 milioni di giochi venduti nell'ultimo anno: i guadagni sono pari a 374 milioni, nel precedente anno fiscale le entrate erano ferme a 266 milioni di dollari, con 76 milioni di titoli venduti.
FONTE: VG247 Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti