Splatoon: il sistema di movimento era in principio basato sugli orinatoi

di

Splatoon può di certo essere considerata una delle migliori proprietà intellettuali sfornate da Nintendo negli ultimi anni. Il gioco, oltre ad offrire un'esperienza multiplayer davvero soddisfacente, stupisce per alcune innovazioni di design, molte delle quali legate al sistema di movimento.

Ebbene, il team di sviluppo si è spremuto a lungo le meningi prima di giungere alla soluzione finale che è attualmente sotto in nostri occhi. Mentre adesso è possibile sguazzare allegramente entro i limiti delle pozze che mostrano il nostro stesso colore e teletrasportarsi alla posizione di qualsiasi altro componente della nostra squadra, in principio lo spostamento da una parte all'altra della mappa era basato su un sistema di orinatoi. L'immagine in calce alla notizia aiuta a capire il funzionamento di questa idea fuori dall'ordinario. Viene certamente da tirare un sorriso se si pensa che, qualora questa meccanica non fosse stata rimossa, Nintendo avrebbe avuto ben due esclusive con uno stretto rapporto col mondo dell'idraulica (l'altra è ovviamente la serie di Super Mario).

FONTE: Eurogamer.net
Splatoon: il sistema di movimento era in principio basato sugli orinatoi
Splatoon
Aggiungi in Collezione

Splatoon

    Disponibile per
  • Wii U
    Date di Pubblicazione
  • Wii U : 29/05/2015
  • Genere: Sparatutto in Terza Persona
  • Sviluppatore: Nintendo
  • Publisher: Nintendo
  • Pegi: 7+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

che voto dai a Splatoon?

8.5

media su 39 voti

Inserisci il tuo voto