Square Enix pensa che tra 20 anni il cloud sarà una feature dominante

di

Il presidente di Square-Enix, Yoichi Wada, in un'intervista rilasciata a MCV ha parlato dei piani della sua azienda riguardo a CoreOnline e al fatto che il cloud sia la via da seguire:"Attualmente solo la CPU e la GPU rimane sul lato computer. Nei prossimi cinque anni o giù di lì, è probabile che neanche questi due elementi siano necessari sul lato client. Possiedo circa 10 macchine, una per il posto di lavoro, uno per i viaggi di lavoro, tre console di gioco, due smartphone, un iPad e un altro tablet. Uno spreco di CPU, GPU e memorie. Se tutti questi elementi potessero essere su un server, ci sarebbe molto più rispetto per l'ambiente. Naturalmente sarà richiesta un'infrastruttura di connessione più potente e veloce, ma sarebbe molto più conveniente da altri punti di vista. Tutto sarebbe indirizzato quindi, verso un panorama server-side".

FONTE: VG247