Prey (Parte 2) Adesso online

Francesco torna su Talos-I

Square Enix: Wada parla delle perdite finanziare della compagnia

di

Poco tempo fa, con la pubblicazione dei risultati dell'anno finanziaro recentemente conclusosi, è stato reso noto che Square Enix è andata incontro a una perdita di 13 miliardi di yen rispetto all'anno precedente. Il CEO della compagnia, Yoichi Wada, è tornato sull'argomento, spiegando al portale Nikkei, alcune delle ragioni di tale calo. Innanzitutto, Wada ha spiegato che quasi la metà delle perdite, ossia 4,5 miliardi di yen, sono state causate dai "lavori di ristrutturazione" su Final Fantasy XIV e dalla cancellazione di diversi titoli legati a sviluppatori interni, come vi abbiamo recentemente annunciato. Inoltre, Wada ha ammesso che i processi di sviluppo in casa Square Enix sono diventati "più deboli di quanto ci aspettassimo", dovuto in parte a una cattiva comunicazione tra i vari settori di sviluppo. Wada, per risollevare in parte la situazione, spera di poter spingere sul mercato dei social network e dei titoli mobile, settore che ha gia iniziato a produrre grandi guadagni per la compagnia: 1,5 miliardi di yen quelli relativi all'anno fiscale conclusosi.