Stacey Sher è il nuovo co-presidente di Activision Blizzard Studios

di

Comunicato Stampa: Activision Blizzard, ha annunciato oggi che l’acclamata produttrice Stacey Sher è stata nominata co-presidente degli Activision Blizzard Studios, la cui missione è quella di creare prodotti per la TV e film basati sulla celebre e riconosciuta libreria di proprietà intellettuali della società.

La Sher, che ha prodotto oltre due dozzine di importanti pellicole cinematografiche, tra cui il più recente film di Quentin Tarantino, The Hateful Eight, così come circa una dozzina di serie televisive e film per la TV, lavorerà insieme all’ex Executive Disney Nick van Dyk nel co-dirigere il nuovo studio di Hollywood.

Stacey è un raro talento dietro due decadi di premiate serie per la televisione e film. La sua capacità di collaborare con i talenti più ispirati nel mondo dell’entertainment e la sua ferma ed incrollabile dedizione per la creatività la rendono perfetta per gli Activision Blizzard Studios,” dichiara Bobby Kotick, Chief Executive Officer di Activision Blizzard. “Come custodi di alcuni dei franchise di maggiore successo al mondo nell’ambito dell’entertainment, stiamo espandendo in modo creativo e ponderato i nostri franchise nel mondo della televisione e del cinema in un modo che onorerà la dedizione dei nostri fan verso i nostri giochi”.

L’immenso talento di Stacey è perfetto per gli Activision Blizzard Studios ed insieme porteremo le popolari proprietà intellettuali di Activision Blizzard ai fan esistenti e a un nuovo pubblico” dichiara Nick van Dyk, co-presidente degli Activision Blizzard Studios. “Il nostro modello è unico: abbiamo una ricca libreria di franchise creati in oltre tre decadi con decine di milioni di fan, relazioni dirette con il nostro pubblico e la capacità di business di Activision Blizzard che ci permetteranno di operare con un’efficienza incredibile per quanto riguarda la creazione di contenuti, il marketing e la distribuzione. La nostra strategia focalizzata e disciplinata porterà incredibile valore per Activision Blizzard mentre offriremo al nostro pubblico nuovi modi per interagire con le proprietà intellettuali che amano. Non potrei essere più contento di lavorare con Stacey nel creare questo business.

Come testimoniato dalla sua ampia e leale fan base, Activision Blizzard ha creato franchise che hanno un grande significato per il pubblico nel corso di 35 anni. Sono estremamente felice del nostro mandato di creare prodotti televisivi e film per l’entertainment basati sui giochi Activision Blizzard che sia grande quanto i giochi stessi,” dichiara Stacey Sher, co-presidente di Activision Blizzard Studios. “Non vedo l’ora di unirmi a Nick, Bobby e all’intero team di incredibili talenti di Activision Blizzard per sviluppare una voce ancora più grande per questi franchise portandoli nel mondo della televisione e dei film.”

Sher è stata due volte nominate agli Academy Award, più di recente per il film di Quentin Tarantino Django Unchained, avente come protagonisti Jamie Foxx, Leonardo DiCaprio, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson e Kerry Washington. In precedenza, aveva ricevuto la nomination per il film di Steven Soderbergh Erin Brockovich, con Julia Roberts e Albert Finney. La carriera cinematografica della Sher include anche una nomination agli Academy Award come “Best Picture” per Pulp Fiction, il film del 2005 vincitore dell’Independent Spirit Award Garden State, e tre film diretti da Steven Soderbergh: Contagion, Erin Brockovich, e Out of Sight. A questi si aggiungono il film di Oliver Stone World Trade Center; Matilda; Along Came Polly; Reality Bites; Get Shorty ed il suo sequel Be Cool; Gattaca; Man on the Moon; Skeleton Key; Freedom Writers; Burnt; A Walk Among the Tombstones; Freeheld; Wish I Was Here; Living Out Loud; Camp; How High; la serie televisiva di successo di AMC “Into the Badlands”; e la serie Comedy Central intitolata “Reno 911,” per la quale la Sher ha svolto il ruolo di executive producer per tutte e sei le stagioni.