Take-Two non è interessata alle uscite annuali: compromettono la qualità

di
INFORMAZIONI GIOCO
In occasione dell'evento MKM Partners, il CEO di Take-Two Strauss Zelnick ha ribadito che la compagnia non intende annualizzare i propri franchise, al contrario di quanto alcuni competitors stanno facendo negli ultimi tempi con le IP di punta.

"Suppongo che gioverebbe ai nostri numeri se decidessimo di rilasciare ogni anno un nuovo capitolo delle nostre migliori IP. Ma questo cosa implicherebbe? Dovremmo raddoppiare i nostri team di sviluppo. Verrebbe messa in discussione la qualità. Corriamo il rischio di stancare i giocatori. Una delle cose migliori di Take-Two è che i nostri franchise sono pensati per durare a lungo. Sono amati e duraturi.", afferma Zelnick. Titoli come Grand Theft Auto e Red Dead Redemption sono lì a dimostrarlo: è impensabile aspettarsi un nuovo capitolo a cadenza annuale, considerata la mole di lavoro che ne caratterizza i contenuti. Cosa ne pensate delle parole espresse dal CEO di Take-Two?

FONTE: Gamespot
Take Two

Take Two