The Division: Ubisoft rilascia nuovi dettagli e curiosità sul gioco

di

Su Electronictheatre, Ubisoft ha pubblicato una serie di Domande&Risposte circa The Division, mmorpg online in terza persona in arrivo su PS4 e XboxOne. Ubisoft ha illustrato alcuni dettagli sul nuovo motore di gioco, Snowdrop, descritto alcune caratteristiche del gameplay e raccontato varie curiosità che hanno portato alla creazione di The Division. Di seguito vi riporteremo alcuni stralci del documento.


Che cos'è The Division?
"The Division mostra la fragilità della nostra società e quanto debole e vulnerabile sia realmente. Noi tutti conduciamo una vita molto agiata, ma la verità è che siamo ad un passo dal collasso. Il sistema è cosi complesso e fragile che basta il più piccolo incidente per innescare una reazione a catena che ci porti alla distruzione. Avete mai pensato a cosa accadrebbe se non esistesse più il lavoro, se ci fossero camion di rifornimenti sparsi per la città dediti a distribuire risorse limitate, o se gli ospedali non fornissero più cure mediche adeguate? Nel gioco, un virus mortale ha messo in ginocchio gran parte delle nazioni, e si sta diffondendo a macchia d'olio in tutto il mondo. Noi faremo parte di un'organizzazione segreta, The Division appunto, creata per scongiurare disastri come questi, e saremo inviati a New York per risolvere la crisi e rintracciare i responsabili. In qualità di agenti dovremo affrontare decisioni difficili, poichè il pericolo può arrivare da tutte le parti, anche dagli amici. Parlando del virus, si tratta di un'influenza modificata in laboratorio, quindi facilmente trasmissibile, e creata con lo scopo di indebolire drasticamente le difese immunitarie degli esseri umani".

Cos'ha ispirato il team di sviluppo a creare The Division?
"Di solito nei giochi di Tom Clancy dobbiamo prevenire il disastro: ma cosa succede se il disastro accade realmente? Abbiamo pensato a questo scenario, e lo abbiamo trovato molto stimolante. Esistono molti giochi post-apocalittici, ma non molti mostrano lo scoppio della crisi in tempo reale, e le ore e i giorni cruciali che portano il mondo alla distruzione".

Come funziona il gioco?

"The Division viene modellato dal giocatore stesso, che avrà nelle sue mani una realistica, dinamica e persistente New York liberamente esplorabile: durante il gioco potrete incontrare altri giocatori, e collaborare con loro per affrontare situazioni di emergenza, ci saranno elementi ruolistici come il saccheggio e il crafting, abilità e caratteristiche sociali, con una forte attenzione alle armi e alle personalizzazioni".

Con chi si è consultato il team per riprodurre uno scenario tanto realistico?
"Ubisoft ha una lunga storia di collaborazione con esperti e consulenti: per creare The Division ci siamo rivolti a ex-agenti della CIA, militari, medici, survivalisti ed altri esperti del settore. Alcuni membri del team hanno anche partecipato ad alcuni corsi di sopravvivenza, per provare con mano cosa significa tirare avanti senza cose che noi diamo per scontate, come il cibo e l'acqua".

Chi sono gli agenti di The Division? Come vengono selezionati?
"Una storia vera: nel 2001 il governo degli Stati Uniti ha messo in atto una simulazione su vasta scala, chiamata Operation Winter Dark, che ha dimostrato la totale inefficienza del sistema e l'incapacità del governo nel contenere una crisi di questa portata. E' stato chiaro fin da subito che la nazione non sarebbe stata in grado di sopravvivere ad una catastrofe simile. Per questo, nel 2007, George W. Bush ha firmato la Direttiva51, che dà al presidente il massimo potere decisionale in caso di emergenza. Ed è qui che inizia il nostro gioco: gli agenti sono persone altamente qualificate, come scienziati o ingegneri, che vivono in mezzo a noi con il compito di tenere la situazione stabile e fare tutto il necessario per permettere alla società di continuare a vivere. E, in caso di emergenza, lavorare per arginare il problema e trovare i colpevoli".

Che caratteristiche "next-gen" avrà The Division?
Il nostro obiettivo è quello di fare il miglior gioco possibile, e fare in modo che il giocatore si senta realmente all'interno della scena e parte degli eventi. Per farlo abbiamo creato da zero un nuovo motore di gioco, Snowdrop, che sfrutterà la potenza delle nuove console per offrire un universo di gioco enorme, vivo e pulsante, con una IA complessa, elementi distruttibili e un'illuminazione globale molto dinamica. Abbiamo creato una New York devastata estremamente articolata e ricchissima di elementi ambientali. Il nuovo motore si concentrerà anche sulle varie funzionalità online e sociali, per esempio dandovi la possibilità di cercare giocatori in rete che corrispondano al vostro stile di gioco, alle vostre preferenze o al vostro comportamento. Inoltre una speciale app permetterà ai vostri amici di partecipare attivamente al gioco con i loro smartphone e tablet".

Ci saranno differenze tra la New York del gioco e la New York reale? Quanto è importante il realismo?
"L'intera IP si basa sul realismo. Abbiamo trascorso mesi a rilevare e riprodurre nomi di strade, punti di riferimento e l'atmosfera che si respira in città, per offrire una New York il più fedele possibile alla realtà. Naturalmente ci siamo presi la libertà di modificare qualcosa qua e là, per adattarla alle caratteristiche di gioco. Il mondo di gioco sarà completamente aperto e ricco di elementi dinamici e persistenti, per dare la sensazione di un mondo vivo e in continua evoluzione. Sarà possibile entrare negli edifici, e l'eplorazione rivesterà un ruolo essenziale".

Che cos'ha in comune The Division con i giochi di ruolo?
"I giocatori potranno personalizzare il proprio personaggio e scegliere in che modo progredire nel gioco, acquistare, vendere o scambiare materiali con la comunità, scegliere le armi adatte alle situazioni e alle caratteristiche dei compagni, organizzare la squadra ed esplorare un enorme mondo aperto alla ricerca di storie nascoste".

Come funziona l'orologio in dotazione agli agenti che abbiamo visto nella demo?

"Una volta attivato, questo accessorio permetterà al giocatore di comunicare con i compagni e di raccogliere informazioni sull'ambiente circostante, come Stato dell'Infezione, luoghi importanti e oggetti utili".

Quante ore durerà il gioco?

"Il gioco è potenzialmente illimitato: il crafting, l'esplorazione, i saccheggi, la progressione, la personalizzazione e le funzioni sociali di The Division offrono una durata praticamente illimitata".

Quanto sarà importante il PvP?
"Rivestirà un ruolo molto importante, poichè le persone che incontriamo possono essere alleati disposti a collaborare con noi, ma anche nemici spietati. Di fatto le scelte che compiremo nel gioco possono portare in due direzioni: stimolare una ripresa o far sprofondare la città nel caos".
The Division
Aggiungi in Collezione

The Division

    Disponibile per
  • PS4
  • Xbox One
  • Pc
    Date di Pubblicazione
  • PS4 : 08/03/2016
  • Xbox One : 08/03/2016
  • Pc : 08/03/2016
  • Genere: MMOG
  • Sviluppatore: Massive Entertainment
  • Publisher: Ubisoft
  • Pegi: 18+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Pagina su Wikipedia: Link
  • +

che voto dai a The Division?

7.6

media su 190 voti

Inserisci il tuo voto