The Legend of Zelda: A Link Between Worlds - alcuni enigmi sono stati rivisti per il 2DS

di

Nel corso di una serie di interviste ai portali Gamewelt e Gamespot, il director di The Legend of Zelda: A Link Between Worlds, Eiji Aonuma, ha rivelato alcuni interessanti dettagli sul gioco. Per prima cosa, lo sviluppatore ha dichiarato che il team è composto da circa 90 membri che lavorano sul progetto, e che una volta completata l'avventura principale, verrà sbloccato un livello di difficoltà più alto. Inoltre ci viene rivelato che alcuni enigmi sono stati rivisti per poter essere risolti anche dai possessori del Nintendo 2DS, in quanto erano fortemente basati sull'effetto 3D.

E proprio riguardo la feature un tempo caratteristica dell'ultima console portatile della casa di Kyoto, lo stesso Aonuma consiglia ai giocatori di sfruttarla a pieno, qualora possibile. Gli sviluppatori, infatti, hanno realizzato <b> The Legend of Zelda: A Link Between Worlds</b> per funzionare a 60 frames per secondo anche con la modalità 3D attiva, in modo che l'effetto possa essere facilmente percepibile anche da chi in passato non vedeva particolari differenze col 2D. Il gioco, inoltre, sarà abbastanza semplice da giocare, e di conseguenza se prosegue senza compiere missioni secondarie, allora la longevità potrebbe risentirne.
Non ci sarebbe da preoccuparsi, tuttavia, secondo Aonuma, in quanto sono presenti tantissime sub quest che rendono il gioco decisamente pieno di contenuti.  Vi ricordiamo infine che <b> The Legend of Zelda: A Link Between Worlds</b> uscirà esclusivamente su 3DS il 22 Novembre.

The Legend of Zelda: A Link Between Worlds

The Legend of Zelda: A Link Between Worlds
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • 3DS
  • Date di Pubblicazione
  • 3DS : 22/11/2013
  • Genere: Action RPG
  • Sviluppatore: Nintendo
  • Publisher: Nintendo
  • Pegi: 12+
  • Lingua: Tutto in Italiano

che voto dai a The Legend of Zelda: A Link Between Worlds?

9.3

media su 27 voti

Inserisci il tuo voto