Thomas Lin analizza i prezzi degli XBLA e prevede nuovi scenari

di

Ispirato da una ricerca effettuata da Kotaku, l'analista Thomas Lin ha analizzato la situazione dei prezzi degli XBLA, predicendo il futuro in base alle tendenze attuali.
Kotaku ha recentemente dimostrato che i prezzi degli Xbox Live Arcade sono in aumento. Secondo Lin, l'analisi era giusta, ma la sua indagine ha scoperto un paio tendenze più interessanti.



Il 2007 è stato un importante punto di svolta per XBLA: il prezzo medio dei giochi è aumentato di $ 1,38 rispetto al 2006 (dal 2005 al 2006 la crescita media dei prezzi è stata di $ 0.05 USD), il numero di giochi è quasi triplicato, da 27 a 63, e lo standard di deviazione dei prezzi XBLA è notevolmente diminuito, nel senso ci sono più giochi nel momento in cui i prezzi sono più alti. Attualmente, la differenza di prezzo medio a partire dal 2005 è 4,16 dollari.



Questo dato può essere interpretato in in molti modi. Forse sono presenti più XBLA esclusivi piuttosto che semplici rimaneggiamenti di vecchi IP. Forse Microsoft sta effettuando un'analisi di mercato per stabilire il prezzo più adatto, partendo da quello più basso. O forse l'aumento dei prezzi non è ancora finito e in tal caso si prospetta il seguente scenario:



Ci sono stati 51 giochi finora rilasciati nel 2009, il doppio rispetto al 2006. Se questa tendenza continua, il numero di titoli XBLA rilasciati nel corso del 2009 sarà di 96, e 117 nel per il 2010. E se continuerà anche l'aumento dei prezzi, il prezzo medio di un XBLA nel 2010 sarà di $ 12.00.
Questo aumento dei prezzi, fungerà da catalizzatore per giochi di qualità sempre migliore, o diventerà un servizio di titoli mediocri offerti a prezzi troppo alti?