Q&A Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo a tutte le vostre domande e curiosità!

Tim Schafer: c'è bisogno di console più aperte per gli indie-game

di

Tim Schafer di Double Fine ritiene che produttori di console dovrebbero prestare attenzione al rapporto stilato da Ron Carmel di 2D Boy, che riporta che dallo scorso anno molti sviluppatori indipendenti hanno abbandonato la piattaforma Xbox Live. Parlando con IndustryGamers, Schafer ha affermato che il rapporto dovrebbe "aprire gli occhi" ai produttori delle console sullo stato attuale del mercato indie sulle loro piattaforme.

"Credo davvero che sia un qualcosa che non si possa ignorare, perché mette in evidenza una vera e propria migrazione dei talenti creativi verso piattaforme più aperte, e penso che i produttori dovrebbero fare qualcosa velocemente per invertire questa tendenza."
Schafer, come molti altri sviluppatori indipendenti, hanno espresso apprezzamento per quanto riguarda l'apertura di altre piattaforme rispetto alle attuali console.
"Possiamo pubblicare qualcosa su App Store abbastanza facilmente, così come su Steam. Adoro Xbox 360 e PS3. Mi piacciono Sony e Microsoft, ma questi sistemi sono troppo chiusi e richiedono un costo troppo esoso per poter rilasciare un nostro prodotto attraverso questo sistema, oppure per apportare delle modifiche."
"Se pubblico un gioco su XBLA o PSN, potrei non essere in grado di realizzare una patch, perché potrebbe costare troppo denaro, mentre su queste piattaforme più aperte, siamo in grado di gestire autonomamente i prezzi di vendita, e gli aggiornamenti del software."
Schafer ha dato un monito agli attuali produttori di console: realizzate piattaforme più aperte, altrimenti perderete il supporto sempre più crescente degli sviluppatori indipendenti.FONTE: IndustryGamers