Tomb Raider: il ruolo dei Quick Time Event secondo Crystal Dynamics

di

In un'intervista rilasciata oggi sulle pagine di Rock, Paper, Shotgun, Karl Stewart, global brand manager di Crystal Dynamics, ha spiegato il ruolo e l'utilizzo che lo studio di sviluppo ha fatto dei Quick Time Event all'interno di Tomb Raider, il reboot della storia saga di avventure di Lara Croft in arrivo nel 2012 su Xbox 360 e PlayStation 3.

"Si tratta di stimolare  giocatori. Un meccanismo sistemico richiede un sacco di tempo per essere realizzato, ed è anche in qualche maniera limitante. Se vogliamo realizzare  un'esperienza di gioco personalizzata, a volte un evento quicktime è il miglior espediente da utilizzare. Quello che stiamo cercando di fare con gli eventi quicktime è in qualche modo mettere in parità l'azione di gioco e quello che accade sullo schermo. Tuttavia stiamo cercando di utilizzare lo stick il più possibile. Cerchiamo di mantenere l'intera esperienza di gioco il più "analogica" possibile. Quello che abbiamo mostrato fino ad oggi è un'area di gioco che offre un tutorial al giocatore. Con l'avanzare dell'avventura si sentirà molto meno la presenza dei quicktime event."
Nella stessa intervista, Stewart ha inoltre parlato della figura di Lara, completamente ricreata da zero rispetto ai capitoli precedenti della saga.
"Quando dico che la nuova Lara è una persona studiosa, intendo dire che lei è appena uscita dall'università, ed ha una profonda voglia di comprendere le cose che la circondano. E 'molto colta, ma sa le cose solo attraverso la ricerca: le sue conoscenze le deve ancora sperimentare sulla sua pelle. Per questo ha intrapreso questo viaggio, per vivere davvero il mondo. All'inizio è una ragazza molto ottimista. Ma dopo il naufragio perde inizialmente ogni speranza. Le sue aspirazioni vengono completamente  schiacciate e ed è costretta a ripartire da zero per ritrovare la sua fiducia."
Ed ancora sul cambiamento rispetto al passato:
"Penso che Lara sia un personaggio molto amato e Crystal ha apprezzato molto il tempo trascorso giocando con lei", ha detto Stewart riferendosi ai capitoli precedenti.
"Abbiamo capito che il personaggio stava perdendo una certa rilevanza nel mondo dei videogiochi. Abbiamo voluto rendere Lara più accessibile e facilmente riconoscibile. Penso che questo è un momento perfetto per noi per ri-immaginare il franchising, facendola tornare Lara alle sue origini."

FONTE: Rock,Paper,Shotgun
Tomb Raider
Aggiungi in Collezione

Tomb Raider

    Disponibile per
  • Ps3
  • Pc
  • Xbox 360
    Date di Pubblicazione
  • Ps3 : 05/03/2013
  • Pc : 05/03/2013
  • Xbox 360 : 05/03/2013
  • Genere: Avventura
  • Sviluppatore: Crystal Dynamics
  • Publisher: Square Enix
  • Pegi: 18+
  • Lingua: Tutto in Italiano

che voto dai a Tomb Raider?

8.7

media su 287 voti

Inserisci il tuo voto