Ubisoft: la nostra strategia con il DRM è un successo

di

La controversa politica di Ubisoft riguardo l'uso del DRM che obbliga ad avere una connessione internet persistente per giocare ai titoli Personal Computer, ha ridotto con successo il livello di pirateria. L'ha dichiarato oggi un portavoce della compagnia a PC Gamer, definendo questa strategia un vero e proprio successo. Sembra dunque che la software house francese, dopo un breve periodo di ripensamento, sia tornata dell'idea di utilizzare questa particolare protezione per contrastare il mercato delle copie pirata. Il prossimi titoli a disporre del DRM saranno From Dust e Driver: San Francisco.

FONTE: PC Gamer
Quanto è interessante?
0