Ubisoft prevede di sviluppare meno titoli Tripla-A nel corso della prossima generazione di console

di

Il CEO di Ubisoft Yves Guillemot si aspetta che il publisher realizzi meno titoli tripla-A per la prossima generazione di console. In un'intervista a The Guardian, l'executive ha affermato: "Con la prossima generazione, molti andranno verso lo sviluppo di giochi sempre più grandi, e si, noi invece ne realizzeremo di meno. Ma con i titoli free-to-play, i team non sono così grandi, quindi proveremo a realizzare cose differenti e a trovare soggetti che siano di interesse per i consumatori."

Recentemente il creative director di Assassin's Creed 3, Alex Hutchinson, ha descritto l'ultimo episodio della serie come "l'ultimo dinosauro dei giochi Tripla-A": il gioco conta 600 sviluppatori dello studio di Ubisoft Montreal al lavoro sul progetto, supportati da altri studi della compagnia. e Hutchinson ritiene che questo tipo di produzione sia destinato a scomparire.
Guillemot ha inoltre dichiarato che le console next gen saranno più potenti, ma che ci vorrà del tempo prima di vedere qualcosa di davvero interessante che possa spingere il mercato verso nuove realtà.FONTE: The Guardian