Ubisoft: Yves Guillemot cerca nuovi investitori per difendersi dagli attacchi di Vivendi

di

Il colosso Vivendi sembra sempre più intenzionato ad acquisire l'intera proprietà di Ubisoft ma il fondatore e presidente del publisher francese non vuole cedere le proprie quote, per questo starebbe cercando nuovi finanziatori disposti a entrare in società.

Vivendi starebbe per acquisire Gameloft, publisher specializzato in giochi mobile controllato in parte da Ubisoft e di proprietà di Michel Guillemot, fratello di Yves. Questa mossa permetterebbe a Vivendi di entrare sempre più nelle gerarchie dell'editore transalpino, il CEO dell'azienda vorrebbe quindi cercare nuovi soci in Canada dopo aver ricevuto risposte negative dai direttori di vari fondi d'investimento europei.

Yves Guillemot dovrebbe recarsi presto a Toronto e Montreal per incontrare vari investori, l'obiettivo non è solo quello di trovare nuovi soci ma anche di salvare circa 3.000 posti di lavori negli studi di Montreal, Quebec, Toronto e Halifax, sedi che potrebbero essere sottoposte a tagli ed esuberi in caso di acquisizione da parte della holding. Una situazione non facile per il publisher francese, Guillemot tuttavia sembra determinato a non voler cedere il proprio pacchetto azionario a Vivendi.

FONTE: The Globe and Mail Reports