What Remains of Edith Finch Oggi alle ore 16:00

Giochiamo in diretta con questa avventura dalle tinte oscure

Un mare di informazioni su Dreams e sulla Paris Games Week

di

Durante una livestream su Twitch, Alex Evans, co-fondatore e direttore tecnico presso Media Molecule ha condiviso un gran numero di informazioni sulla loro prossima esclusiva Playstation, Dreams, e sull'ormai vicina Paris Games Week.

  • L'interfaccia è stata rifatta da zero, in tempo per la PGW.
  • Il gioco è stato ottimizzato e adesso e le prestazioni sono migliorate. Gli sviluppatori sono riusciti a guadagnare circa 30 millisecondi per frame.
  • Il team aggiorna Sony inviando dei video più o meno una volta al mese.
  • Fra gli strumenti c'è una feature chiamata "hard edge" che permette di costruire strutture dalle linee decise, come ad esempio astronavi o palazzi.
  • MM ha cominciato a portare il gioco da PC a PS4 circa due anni fa. Da allora tutti i tool sono migliorati.
  • Sperimentare e provare nuove cose ha dato molti più risultati di quelli sperati inizialmente.
  • Dreams non presenta solamente strumenti per la scultura, ma anche per le musiche, per l'assemblaggio delle creazioni già esistenti e per l'animazione (che permettono di registrare cosa succede a schermo, altri dettagli su quest'ultima funzionalità verranno rivelati in seguito).
  • La prima versione del trailer dell'E3 "Bear dream" è stata creata in un solo giorno. Tutto (a eccezione della musica) è stato catturato da una PS4, anche se i tools si sono evoluti molto da allora. La musica non è stata prodotta all'interno del gioco, ma è stata composta dall'autore del trailer.
  • Il trailer dell'E3 ha ispirato un altro developer a sviluppare un gioco di snow board.
  • Alla Paris Games Week vedremo qualcosa che "ha a che fare con le persone".
  • Media Molecule ha lavorato "molto duramente" alla demo che verrà mostrata durante la conference della settimana prossima. Sarà un "big big reveal" di molte cose che adesso non possono anticipare.
  • La conferenza di Parigi sarà "epica" secondo Evans, anche per coloro che sono poco interessati a Dreams, dal momento che verranno mostrate moltissimi giochi "fantastici". Lo sviluppatore che successivamente chiarito che, tuttavia, lui non è al corrente dei piani. Anche all'E3 a nessuno era permesso sapere cosa avrebbero mostrato gli altri.
  • Dreams è simile a Little Big Planet, ma differente allo stesso tempo. È più grande e più accessibile, ma gli utenti che conoscono bene LBP saranno inizialmente avvantaggiati.
  • Dopo l'E3 i componenti di MM hanno lavorato moltissimo sul codice e hanno "smantellato l'intero gioco". Gli artisti hanno continuato a utilizzare la build dell'E3, mentre i programmatori hanno smontato e successivamente ricostruito il tutto pezzo per pezzo. Gli artisti hanno ricevuto la nuova versione funzionante tre settimane fa.
  • Alex Evans è "super orgoglioso" di ciò che avranno per la Paris Games Week, che è ancora in fase di lavori in corso. Lui pensa che fra sei mesi guarderanno indietro e penserà che ciò che hanno adesso sarà "minimale".
  • Alla PGW ci faranno vedere molto ma lasceranno qualcosa da parte come asso nella manica.
  • Media Molecule ancora guarda a LBP al fine di trovare l'ispirazione, prendendo gli aspetti migliori e reinventando ciò che vogliono che sia diverso.
  • Dreams non è un movie maker. Si posso fare anche film, e ciò può essere utile allo scopo di comprendere il funzionamento dei tools, ma l'obiettivo principale è quello di creare giochi.
  • Parlando della gestione della memoria, il titolo si incentra sul concetto di "abbinamento". Se si finisce la memoria o lo spazio disponibile, si possono collegare le cose in un modo che Evans ancora non riesce a spiegare. Abbinare i vari elementi non serve solo a salvare memoria, ma è "una parte fantastica del gioco".
  • Si possono modellare le creazioni con estrema precisione, fino a modificare ogni pixel. Tuttavia, si può essere anche più imprecisi e creare modelli più impressionisti. La varietà fra questi due estremi è davvero elevata. Modellare approssimativamente è più facile e rilassante, adatto per i principianti, mentre sagomare le proprie creazioni nel dettaglio è più adatto per chi è già un artista, o ha comunque ottime abilità.

Ricordiamo che la data di uscita di Dreams non è ancora stata annunciata.

Dreams

Dreams

    Disponibile per
  • PS4
  • Genere: Platform
  • Sviluppatore: Media Molecule
  • Publisher: Sony Computer Entertainment
  • Lingua: Non Disponibile

quanto attendi Dreams?

94%

Hype al massimo

Aggiungi il tuo hype