Ghost Recon Wildlands Adesso online

Giochiamo in diretta con l'Open Beta del nuovo gioco Ubisoft

Un monaco buddista ritiene che i videogiochi di guerra siano positivi

di

Orgyen Trinley Dorje, leader della setta buddhista di Karma Kagyu, in un' intervista per Times of India ha affermato che i videogiochi violenti lo aiuterebbero a sbarazzarsi delle pulsioni violente.
Il monaco ha dichiarato: " Tutti abbiamo emozioni sia che siamo buddisti o meno, le emozioni possono essere gioiose, tristi, negative e noi dobbiamo trovare un modo per gestirle quando si presentano. Dunque secondo me, a volte, posso trarre sollievo semplicemente giocando ad un videogioco. Se ho pensieri o sentimenti negativi, il videogioco è un mezzo, per me, di liberare questa energia nel contesto virtuale di un gioco."