Unity 4 supporterà le Direct X 11

di

Unity Technologies ha svelato oggi le caratteristiche di Unity 4, importante aggiornamento del motore grafico per lo sviluppo di videogiochi che dispone ora di un milione di utenti registrati.
L'aggiornamento introduce diverse novità, come il supporto delle DirectX 11, un'opzione migliorata per l'esportazione in Flash, anteprima di gioco per la distribuzione su Linux, ed altro ancora.

Uno dei cambiamenti più grandi di questa prossima release di Unity è Mecanim, una suite di strumenti per realizzare le animazioni, che della società ha acquisito lo scorso anno. Mecanim consente agli sviluppatori di creare  animation blend tree e state machine all'interno di Unity. Il  CEO di UT, David Helgason, afferma che la tecnologia offrirà alte prestazioni, e che gli sviluppatori che hanno già avuto modo di provarla durante il programma di beta sono rimasti dal flusso di lavoro decisamente più fluido.
Con il supporto delle  DirectX 11, i giochi realizzati con Unity 4 dovrebbero godere di un aumento delle capacità di shader, di modelli e di ambienti più uniformi grazie alla tasselation. L'azienda afferma che anche i titoli per dispositivi mobile potranno usufruire di diverse migliorie, grazie a nuove funzioni ed ottimzzazioni, tra cui ombre in tempo reale, creazione skinned mesh, normal map baking, e una più rifinitao GPU profiler.
Il comunicato inoltre conferma la distribuzione dei titoli in Flash, e l'aggiunta dell'anteprima di distribuzione per gli sviluppatori che utilizzano Linux.
Una data di uscita per l'Unità dei 4 non è stata confermata, anche se gli sviluppatori interessati possono già pre-acquistare il motore al seguente indirizzo: link.
Unity 4 supporterà le Direct X 11