Heroes of the Storm Oggi alle ore 16:00

Alla scoperta dei nuovi eroi di HOTS!

Valve non ha intenzione di realizzare il Source Engine 2

di

Valve non ha attualmente intenzione di realizzare una nuova versione del Source Engine, il suo motore grafico proprietario. Gabe Newell, nel corso di un'intervista rilasciata a Develop, ha dichiarato che la software house continuerà a supportare l'edizione già esistente con continui aggiornamenti e correzioni, piuttosto che costruire un nuovo engine partendo da zero.
"Ci sono un sacco di vantaggi nell'aggiornare un codice già stabile e rodato, rispetto a dover ricostruire tutto da capo", spiega Newell. "Penso che quando avrete occasione di vedere con i vostri occhi un gioco come DOTA 2, capirete che gli sviluppatori possono ottenere ancora molto da Source, molto di più rispetto alla maggior parte delle aziende che lavorano su un motore completamente nuovo. Credo che il modello basato su aggiornamenti periodici funzioni davvero bene per noi."
Newell ha anche negato che la compagnia punti alla competizione diretta con l'Unreal Engine di Epic Games.

"Siamo veramente felici se uno studio esterno vuole utilizzare il nostro motore, ma non di certo non ci sentiamo in competizione con Epic Games. Alcune software house hanno già utilizzato il Source Engine, ed ora che abbiamo realizzato una versione per PlayStation 3 siamo sicuri che altri team lo vorranno utilizzare per i propri progetti."
Il Source Engine ha sulle spalle ben 9 anni di carriera, ed è stato utilizzato per creare praticamente tutti i principali videogiochi di Valve, compreso Portal 2, l'ultima fatica della software house, uscita il mese scorso su Personal Computer, Xbox 360 e PlayStation 3.
FONTE: Develop
Quanto è interessante?
0