Resident Evil VII Adesso online

Eternal Backlog: giochiamo a Resident Evil 7!

Videogiochi: i principali publisher europei chiedono risarcimenti a chi ha scaricato illegalmente tramite torrent

di

TorrentFreak ha riportato oggi la notizia che alcune tra le principali compagnie europee del settore videoludico, tra cui Atari, Codemasters, Square Enix e Ubisoft, hanno iniziato a rintracciare e a chiedere risarcimenti a chi ha scaricato copie pirata dei loro videogiochi tramite client torrent. Il sito afferma che le aziende, rintracciati i pirati tramite l'analisi dell'indirizzo IP, chiedono un compenso di 800€ per ogni gioco scaricato illegalmente. Sebbene l'iniziativa sia stata attuata per limitare la pirateria informatica legata al mercato videoludico, riteniamo che il tracciamento degli indirizzi IP rimanga una metodologia poco accurata per rintracciare chi scarica illegalmente, dato che la maggior parte dei client non usa gli IP dei consumatori per effettuare i download.