Vive VR: il visore non sarà commercializzato con il marchio HTC?

di

Secondo alcuni report provenienti da Taiwan, sembra che HTC stia pensando (e addirittura già pianificando) di creare una nuova società che si occuperà di distribuire e commercializzare il visore Vive. Stando alla fonte, il produttore cinese vorrebbe evitare di vendere il device con il proprio marchio.

HTC non sta vivendo un buon momento sotto il profilo commerciale, i suoi smartphone faticano a tenere il passo della concorrenza, le vendite non decollano e in generale la percezione dei consumatori nei confronti del brand non è particolarmente positiva. Per questo, l'azienda avrebbe in mente di creare una nuova divisione, così da rendere il marchio "Vive VR" indipendente e separato da quello di HTC. Al momento, comunque, si tratta solamente di rumor privi di conferma, probabilmente ne sapremo di più il 29 febbraio, data di apertura dei preordini di Vive.

FONTE: 9to5Google