Wii U: una petizione dai fan per la rimozione del region lock

di

Dopo l'annuncio del region free di PlayStation 4 e l'inversione a U di Microsoft a tal proposito, la console di Kyoto è rimasta l'unica che pone un blocco ai giochi d'importazione. A quanto pare questa scelta pesa ai fan, che hanno lanciato in queste ore una petizione per spingere Nintendo a rimuovere il region lock dalla Wii U.


I sostenitori della petizione fanno sapere che non si tratta di un semplice trucco per giocare qualche mese prima i titoli rilasciati in Giappone, ma è una questione di principio. Sentono il dovere di imporsi per poter esercitare il loro diritto su quali giochi giocare. In effetti in nazioni come Australia e Germania la censura è particolarmente severa, e un gioco bandito da una console con il region lock diventa difficile da reperire.

A questa pagina potete trovare la petizione se siete interessati. Manca una manciata di firme per raggiungere il traguardo delle 10.000.FONTE: IGN USA