Windows 10 supporterà nativamente lo streaming dei giochi con un aggiornamento

di

Il prossimo aggiornamento di Windows 10, chiamato "Creators Update", introdurrà lo streaming nativo dei giochi su PC. L'annuncio arriva direttamente dal keynote tenuto questa mattina da Microsoft. La nuova funzionalità sembrerebbe fare uso di Beam, servizio di live streaming acquistato dal colosso di Redmond lo scorso agosto.

Lo streaming verrà attivato tramite un pannello all'interno dell'applicazione Xbox, e gli amici online riceveranno una notifica. In sovrimpressione comparirà la consueta chat con la quale sarà possibile interagire con gli spettatori, come già accade per i servizi di streaming integrati di PlayStation 4 e Xbox One. L'aggiornamento introduce, inoltre, la possibilità di creare tornei personalizzati, ai quali potranno partecipare sia gli utenti PC che quelli Xbox One.

Il Creators Update sarà disponibile gratuitamente a primavera 2017 per tutti gli utenti Windows 10.

FONTE: Polygon
PC personal computer

PC personal computer

    Disponibile per
  • Pc
  • Genere: Non disponibile
  • Sviluppatore: Non Disponibile
  • Publisher: Non Disponibile
  • Lingua: Non Disponibile

quanto attendi PC personal computer?

97%

Hype al massimo

Aggiungi il tuo hype