Xbox 360: scuse e regali per chi è stato erroneamente bannato dal Live

di

Come abbiamo riportato alcune settimane fa, Microsoft ha attuato una nuova ondata di ban da Xbox Live verso gli utenti che utilizzavano sistemi illeciti per scaricare materiale dal Marketplace. Oggi la compagnia ha ammesso che una piccola percentuale di giocatori sono stati esclusi dal servizio erroneamente, a causa di un errore del software di rilevazione delle infrazioni. Major Nelson ha confermato che chi è stato ingiustamente bannato è stato già reintegrato, e che gli sviluppatori stanno già lavorando affinché questo non riaccada in futuro. Per farsi perdonare, Microsoft ha offerto a questi player 3 mesi di abbonamento Xbox Live Gold gratis, e 1,600 Microsoft Points da spendere liberamente sul Marketplace.

FONTE: Major Nelson