Xbox LIVE: adesso è possibile specificare il proprio orientamento sessuale

di

Stephen Toulouse, director of policy and enforcement di Xbox Live, ha annunciato che sono cambiati alcuni dei termini di condotta per il servizio. Più precisamente adesso non è più contro il regolamento dichiarare il proprio orientamento sessuale. Adesso possono essere utilizzati termini quali Lesbian, Gay, Bisexual e Transgender senza il pericolo di essere bannati, rimane tuttavia proibito utilizzarli per scopi offensivi.

Nell'aprile dello scorso anno, Microsoft incontrò la Gay & Lesbian Alliance Against Defamation (GLADD) proprio per discutere su come trattare tali argomenti all'interno della comunità di Xbox LIVE, pertanto questo è il risultato della loro collaborazione.