Xbox LIVE: i problemi degli ultimi giorni sono stati causati da un attacco hacker

di

A inizio settimana, Xbox LIVE è rimasto offline per 24 ore a causa di un attacco DDoS, rivendicato da un gruppo conosciuto come New World Hackers. Il team è già salito agli onori della cronaca per aver colpito i server della piattaforma a gennaio e per aver attaccato siti legati a Donald Trump e all'ISIS.

Intervistato dal Newsweek, uno dei membri ha dichiarato che lo scopo del team è quello di dimostrare pubblicamente la debolezza dei sistemi di sicurezza di Microsoft, ritenuti facilmente violabili. New World Hackers vuole che la casa di Redmond aumenti le protezioni delle sue infrastrutture, per questo, in segno di protesta, ha attaccato Xbox LIVE. Un secondo portavoce del gruppo hacker, inoltre, ha dichiarato che lui e i suoi compagni potrebbero "spazzare via Xbox LIVE dalla faccia della terra in pochi minuti", ma non è certo questo il loro obiettivo.