Xbox One Lancio

Xbox One: ban per chi attiva la nuova console prima del rilascio ufficiale

di

Quest’oggi è balzata online la notizia che due persone hanno già ricevuto da Target la Xbox One prenotata. Mentre uno dei due ha prontamente messo in vendita la console next-gen su Ebay, sostenendo che i proventi sarebbero stati investiti per “comprare prodotti speciali per l’educazione degli studenti nella sua associazione”, l’altro si sta divertendo a postare foto e video online e a navigare tra i menu della dashboard e dei giochi. Microsoft però, non è stata a guardare e ha subito rimosso l’annuncio su Ebay del primo, mentre ha bannato la console del secondo.

Per quest'ultimo Microsoft ha annunciato, via Major Nelson, che il ban è solo temporaneo:"Ciò che è appena successo non sarà permanente. Posso dirlo al 100%". Per quel che riguarda l'errore di spedizione da parte di Target, la catena di e-commerce ha rilasciato alcune dichiarazioni tramite un proprio portavoce:"A causa di errori di sistema alcune console sono state inviate agli utenti prima del giorno di rilascio ufficiale. La maggioranza dei pre-ordini arriverà il giorno stabilito". Una fonte vicina al sito parla di circa 150 unità spedite per errore. In pratica 150 persone felici! A causa di questo disguido, comunque, coloro che riceveranno la console prima del 22 novembre non potranno collegarsi ad Xbox Live. A dirlo è Microsoft stessa direttamente a Kotaku:"A causa dell'errore di un nostro partner nelle vendite, un piccolissimo numero di Xbox One sono state spedite anticipatamente. Ci fa piacere vedere che la risposta iniziale al nostro prodotto sia così positiva, ma poichè stiamo ancora mettendo a punto il sistema, i giochi, i servizi online e l'UI, così come gli accordi con i partner e i media, queste unità non potranno collegarsi ad Xbox Live fino al giorno del lancio".FONTE: VG247