The Evil Within (Episodio 5) Oggi alle ore 21:00

Una serata all'insegna dell'orrore...

Xbox One e PS4: in futuro i giochi raggiungeranno una qualità visiva pari a quella del film Il Signore degli Anelli

di

Brad Wardell, CEO di Stardock, è stato il protagonista dell'ultima puntata del podcast The Inner Circle: in questa occasione Wardell ha parlato principalmente delle DirectX 12 e di come l'utilizzo di queste librerie migliorerà la resa grafica dei moderni videogiochi.

Le DirectX 12 sono tecnicamente molto potenti, certo sarà necessario qualche anno di apprendimento da parte degli sviluppatori, ma in futuro assisteremo a vere e proprie meraviglie. Secondo Brad, è assurdo lamentarsi di Xbox One e PlayStation 4, attualmente nessuno è riuscito a sfruttare le potenzialità di queste piattaforme e in futuro le librerie Microsoft saranno determinanti in questo senso. Il CEO di Stardock sembra rimasto davvero colpito dalle nuove DX 12, a suo avviso i giochi per Xbox One miglioreranno notevolmente, attualmente la maggior parte dei prodotti sono sviluppati con engine basati su DirectX 9, per questo molti titoli appaiono graficamente peggiori su Xbox One, inoltre molti team lavorano in fretta per rispettare le scadenze e non hanno tempo per ottimizzare il proprio motore, così usano strumenti e tecnologie standard incapaci di spremere al limite le potenzialità della macchina.

Tuttavia, Wardell sa bene che le DirectX 12 da sole non basteranno per cambiare la situazione, i margini di crescita sono comunque notevoli e secondo lui, alla fine del ciclo vitale di Xbox One e PlayStation 4 avremo giochi con un impatto scenico e visivo paragonabile a quello del film Il Signore degli Anelli Il Ritorno del Re. In calce alla notizia potete ascoltare la versione integrale del podcast della durata di cinquanta minuti, con le dichiarazioni integrali di Brad Wardell.