Xbox One: in programma un aggiornamento del kernel

di

Phil Spencer ha recentemente confermato che uno dei prossimi aggiornamenti mensili di Xbox One introdurrà un nuovo kernel basato su Windows 10, abbandonando di fatto quello attuale realizzato invece sulla base di Windows 8.

Questo permetterà alla console di integrare alcune delle funzionalità native del nuovo sistema operativo Microsoft (come l'assistente Cortana, per esempio, o il browser Project Spartan), sebbene ancora non ci siano tempistiche relative al debutto di queste caratteristiche su Xbox One. Le nuove feature (tra cui il possibile reskin della dashboard) potrebbero arrivare in un secondo momento, tuttavia l'intenzione della casa di Redmond è quella di rendere le due piattaforme (PC e Xbox One) sempre più simili e integrate tra loro, così da creare un ecosistema unico.FONTE: Engadget