Xbox One, la 'nuova' Microsoft piace agli indie

di

Il nuovo corso inaugurato da Microsoft per Xbox One sta, come previsto, conquistando le simpatie degli sviluppatori indipendenti. Chad Moldenhauer, attualmente al lavoro su Cuphead proprio per la console di casa Redmond, ha svelato la sua soddisfazione ai microfoni di NowGamer.

"Lavorare con Microsoft è stato perfetto. Non c'è assolutamente niente che vorremmo cambiare", ha affermato. Parole dolci arrivano anche da Mattia Traverso, game designer presso Through Games, al lavoro su Fru, titolo basato su Kinect. "La società ha messo in evidenza i titoli indie di maggior successo, in passato. Forse con qualche problema a causa della sua struttura, forse solo per pochi titoli, ma è riuscita a far promuovere diverse gemme. Quello che Microsoft non stava facendo chiaramente era aprire le barriere d'ingresso. Il futuro? Mi auguro che sia loro che Sony mantengano i controlli di qualità, per evitare un mercato inondato come App Store".FONTE: NowGamer