Overwatch Oggi alle ore 15:00

Giochiamo in diretta con l'acclamato sparatutto Blizzard!

Xbox One: novità sul supporto mouse e tastiera, ottimizzazione e altro ancora

di
In occasione del PAX West 2017 di Seattle, Mike Ybarra di Microsoft e Major Nelson hanno risposto a una serie di domande sull'ecosistema Xbox One, offrendo nuovi dettagli sul supporto a mouse e tastiera, sull'ottimizzazione dei giochi, sul cross-play e altro ancora.

Tanto per cominciare, Mike Ybarra ha sottolineato che Xbox One X e Xbox One S hanno un'architettura di base molto simile, caratteristica che permetterà agli sviluppatori di sfruttare al massimo entrambi i modelli della console, da un lato spremendo l'hardware del modello standard, e dall'altro sfruttando la potenza extra del modello premium. Inoltre, la somiglianza con l'architettura precedente consentirà alle software house di prendere confidenza con Xbox One X praticamente da subito.

Per quanto riguarda il supporto a mouse e tastiera su Xbox One, apprendiamo che la feature è stata confermata in via definitiva. Microsoft lascerà molta libertà agli sviluppatori nel decidere come sfruttare mouse e tastiera nei giochi, ricordando però di porre una certa attenzione sul multiplayer, permettendo per esempio agli utenti di scegliere se vogliono giocare contro avversari che usano la stessa periferica. Il primo titolo a sfruttare la feature sarà Minecraft e arriverà "presto".

Parlando invece del cross-play, Ybarra ha spiegato che in questa prospettiva Xbox e Nintendo si trovano in ottimi rapporti. Le due compagnie stanno collaborando per allargare il parco titoli compatibile con la feature, incoraggiando gli sviluppatori a implementarla. A un certo punto è intervenuto anche Major Nelson, mandando un messaggio di incoraggiamento a Sony per aprirsi maggiormente alle feature di cross-play.

Infine, Ybarra ha confermato che con Xbox One X alcuni sviluppatori proporranno diverse opzioni per privilegiare la risoluzione o il frame rate, ma anche in questo caso verrà concessa grande libertà di scelta alle software house. Ciò che conta è proporre esperienze di gioco sempre più flessibili che rispondano alle esigenze degli utenti, e Microsoft si metterà a disposizione degli sviluppatori per aiutarli in questo obiettivo.

Ricordiamo che sono state mostrate alcune immagini sulle novità che verranno apportate all'interfaccia utente con il prossimo update della Dashboard di Xbox One.