Zelda Breath of the Wild: Nintendo spiega i motivi del ritardo

di
Il produttore di The Legend of Zelda Breath of the Wild, Eiji Aonuma, accompagnato dal leggendario Shigeru Miyamoto, ha spiegato ai colleghi di Kotaku i motivi che hanno portato Nintendo a posticipare la data di uscita del titolo nato come esclusiva Wii U.

Lo sviluppatore ha dichiarato: "Vogliamo sempre pubblicare Zelda il prima possibile per permettere a tutti di giocarlo ma, ogni volta che sviluppiamo un titolo della serie, cerchiamo sempre di fare qualcosa di nuovo ed è difficile capire quanto tempo occorre per realizzare ed implementare le novità. Molte volte occorre più tempo del previsto per ultimare i lavori ed in questi casi, quando ci spronano a finire, lo sviluppo si rallenta ed arriva il ritardo della data di uscita".

Durante la chiacchierata con i giornalisti, Miyamoto è intervenuto spiegando: "Ci sono diverse ragioni che portano ai ritardi. Il peggiore dei casi è quando non si è ancora scelta la direzione dei lavori, mentre può capitare di rendersi conto che, sul lato pratico, un certo tipo di lavori può avere bisogno di più tempo. Magari si crede di potersela cavare con sei mesi di sviluppo, ma poi ci si impiega un anno. Due anni fa ci siamo resi conto che non saremmo riusciti a rispettare le scadenze, quindi abbiamo dovuto posticipare la data di uscita". Dopo tanti anni di sviluppo, il progetto di The Legend of Zelda Breath of the Wild è stato portato anche su NX e dovrebbe vedere la luce nel corso del prossimo mese di marzo.

FONTE: Kotaku
The Legend of Zelda: Breath of the Wild

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

    Disponibile per
  • Wii U
  • Switch
    Date di Pubblicazione
  • Wii U : 03/03/2017
  • Switch : 03/03/2017
  • Genere: Avventura
  • Sviluppatore: Nintendo
  • Publisher: Nintendo
  • Lingua: Non Disponibile

quanto attendi The Legend of Zelda: Breath of the Wild?

86%

Molto atteso

Aggiungi il tuo hype